Cerchiamo di localizzare il nostro sito internet in quante più lingue possibili, tuttavia questa pagina è attualmente tradotta automaticamente utilizzando Google Translate. chiudi

Una guida per la CACHE MANAGER schermata blu della morte di erroreA Guide to the CACHE MANAGER Blue Screen of Death Error

L’errore CODHE_MANAGER BSOD (Blue Screen of Death) può comparire durante il processo di inizializzazione per Windows Vista, XP, 2000 e Windows 7 e 8. Si verifica quando lo spazio di memoria del pool non di paging è esaurito. L’errore provoca l’arresto automatico del computer per prevenire danni e la possibile perdita di dati da lavoro non salvato.

Questo errore si verifica anche durante il processo di indicizzazione quando la memoria disponibile del pool non di paging è bassa e un driver in modalità kernel richiede il suo utilizzo. La memoria del pool non di paging è costituita da indirizzi di memoria virtuale che rimangono nella memoria fisica mentre gli oggetti del kernel corrispondenti sono allocati.

L’errore BSOD CACHE_MANAGER potrebbe anche apparire quando si masterizza un disco formattato LFS (Live File System) su un computer su cui è in esecuzione Windows 7 e 8 o Windows Server 2012. L’errore è causato da voci danneggiate scritte nel disco durante la masterizzazione dei dati sul disco supporti ottici. Di solito è causato da un bug nel driver Udfs.sys.

Questo errore BSOD è anche noto come “CACHE_MANAGER” e “STOP 0x00000034”. Alcuni utenti di Windows hanno segnalato questo errore, che normalmente appare sullo schermo durante l’inizializzazione del sistema come:

CACHE MANAGER

È possibile risolvere l’errore BSOD CACHE_MANAGER aggiungendo la memoria fisica al computer, il che aumenterà effettivamente la quantità di memoria del pool non di paging. Il pool di memoria non di paging viene utilizzato da molti driver poiché è accessibile a qualsiasi livello di richiesta di interrupt (IRQL) e la sua dimensione dipende dalla quantità di memoria fisica presente nel sistema.

L’errore BSOD relativo all’operazione errata del driver Udfs.sys può essere risolto installando gli aggiornamenti software per Windows 7 e 8 e Windows Server 2012.

Was this post helpful?
Yes
No



Non hai trovato la tua risposta?
Posta una domanda alla nostra community di esperti provenienti da tutto il mondo e ricevere una risposta in pochissimo tempo.

i nostri prodotti
Vedi tutti i prodotti →

Sviluppiamo prodotti che aiutano a riparare, ottimizzare e mantenere il vostro computer per voi

Driver Reviver
Ripristinare le massime prestazioni e funzionalità hardware del PC.
Registry Reviver
Ripristinare la massima efficienza ed efficacia al Registro di Windows del vostro PC.
Security Reviver
Rimuovere rapidamente e in modo sicuro le minacce alla sicurezza, evitare che si ripetano e mantenere la protezione del PC.
iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi suggerimenti e consigli gratuiti come
per riparare, mantenere e ottimizzare il vostro PC

Modifica traduzione
Traduzione automatica (Google):
Caricamento in corso...
Copia di montaggio
or Cancellare