Cerchiamo di localizzare il nostro sito internet in quante più lingue possibili, tuttavia questa pagina è attualmente tradotta automaticamente utilizzando Google Translate. chiudi

Una guida per SWITCH TENTATO DA Schermo DPC blu di errore di morteA Guide to the ATTEMPTED SWITCH FROM DPC Blue Screen of Death Error

Durante l’inizializzazione di Windows potrebbe comparire l’errore “BLOCCO DELLA MORTE TENTATIVO DA DPC” (“Screening of Death”) dovuto a un’operazione non consentita dalla routine DPC (Deferred Procedure Call). Il DPC è responsabile del completamento degli IRP correnti (pacchetti di richieste I / O) e garantisce che l’operazione di I / O del dispositivo successivo sia avviata immediatamente. L’operazione illegale che causa questo errore BSOD può essere un’operazione di attesa o un processo di collegamento che è stato tentato da una routine DPC. Ciò significa che esiste un problema software o hardware e il sistema si è spento per prevenire ulteriori danni.

Questo errore BSOD è anche noto come “ATTEMPTED_SWITCH_FROM_DPC” e “Windows STOP 0x000000B8”. Alcuni utenti di Windows 2000, Windows XP, Windows Vista e Windows 7 e 8 hanno segnalato questo errore BSOD, che normalmente appare sullo schermo durante l’installazione del sistema come:

INTERRUTTORE ATTENTATO DA DPC

Per correggere l’errore BSOD “TENTATIVO DI INTERRUZIONE DA DPC”, è possibile eseguire una traccia di stack per identificare il codice che ha causato l’errore di routine DPC. Questo di solito è dovuto a bug del software o driver di periferica corrotti. L’esecuzione di un ripristino del sistema ti aiuterà a risolvere questo problema.

Per eseguire un Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul pulsante Start e digitare il comando “Ripristino configurazione di sistema” nella finestra di dialogo, quindi premere INVIO. In alcuni sistemi operativi Windows, l’opzione Ripristino configurazione di sistema potrebbe essere visualizzata nell’elenco dei risultati di ricerca. Fare clic su Ripristino configurazione di sistema e seguire le istruzioni e i prompt visualizzati nella finestra di dialogo. Durante il processo, Windows raccomanderà il punto di ripristino, ma ti verrà anche data la possibilità di selezionare un punto di ripristino tramite l’opzione “Scegli un punto di ripristino diverso”. Una volta che il punto di ripristino è stato selezionato, il sistema ripristinerà il processo senza influenzare nessuno dei tuoi file personali. Dovrai riavviare il computer dopo che il processo è stato completato.

Questo problema BSOD può anche essere risolto eseguendo un controllo della memoria, poiché alcuni errori BSOD sono causati da errori nella RAM (Random Access Memory). Puoi farlo cliccando su Start e digitando il comando “Windows Memory Diagnostic Tool” nella casella di ricerca. Quando viene visualizzato il risultato della ricerca, fare clic sullo strumento di diagnostica memoria di Windows, seguito dall’opzione Riavvia ora e Verifica problemi. Seguire le istruzioni e i prompt nella finestra di dialogo e sostituire la RAM se vengono rilevati errori.

Come sempre, si prega di lasciare commenti o domande nella sezione commenti o di porre domande a ReviverSoft Answers .

Was this post helpful?
Yes
No



Non hai trovato la tua risposta?
Posta una domanda alla nostra community di esperti provenienti da tutto il mondo e ricevere una risposta in pochissimo tempo.

i nostri prodotti
Vedi tutti i prodotti →

Sviluppiamo prodotti che aiutano a riparare, ottimizzare e mantenere il vostro computer per voi

Driver Reviver
Ripristinare le massime prestazioni e funzionalità hardware del PC.
Registry Reviver
Ripristinare la massima efficienza ed efficacia al Registro di Windows del vostro PC.
Security Reviver
Rimuovere rapidamente e in modo sicuro le minacce alla sicurezza, evitare che si ripetano e mantenere la protezione del PC.
iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi suggerimenti e consigli gratuiti come
per riparare, mantenere e ottimizzare il vostro PC

Modifica traduzione
Traduzione automatica (Google):
Caricamento in corso...
Copia di montaggio
or Cancellare